Wednesday, October 29, 2008

NIENTE NATALE IN OMAN



Una comunicazione di servizio: se qualcuno di voi (o qualcuno di vostra conoscenza) avesse deciso di passare le vacanze di Natale/Capodanno in Oman o, ancora peggio, avesse già prenotato scordatevelo!
Per una serie di disguidi tutta omanita è stato rinviato da metà novembre all'ultima settimana di dicembre il meeting annuale del GCC (Gulf Cooperation Council, un'organizzazione tipo CEE che unisce gli stati del Golfo Persico, vedi logo). Risultato: il governo ha requisito tutte le stanze di tutti gli alberghi per alloggiare le centinaia di delegati in turbante. Tutte le prenotazioni pre-esistenti sono state annullate (turisti entusiasti) e non se ne accettano ovviamente di nuove. Prevedo un putiferio. Cortei di dignitari, forze speciali farlocche e servizi di sicurezza abbinati di tutto il circondario, blocchi stradali e bar degli hotel chiusi al pubblico. Mi rallegro del fatto che, Inshallah, durante il summit sarò al Bugiardo a sorseggiare prosecchi mangiando grissini avvolti nel porco!

5 comments:

braccino said...

ma tu torni???? per natale

Alessandra Zingales said...

Braccino! Ma l'hai letta l'ultima frase? Dice che mentre questi turpi figuri in turbante si agiteranno in giro per Muscat io sarò AL BUGIARDO (hai presente? Corso Portoni Borsari? Vr?) a bere dei prosecchi. Cosa ne evinci tesoro? A presto

braccino said...

ehhhh non ho letto fini in fondo hai scritto tropppppa roba

Anonymous said...

inzia a fare musina per la grande bisca natalizia!
io intanto mando un messaggio al nonfa per ricordargli di mettere da parte un po di buoni pasto!
un bacio raffa

Anonymous said...

hehehe, adoro braccina, e' cosi' parca anche nella lettura!!!!
raffa ti comunico che ho un salvadaio coloratissimo che ha l'unica funzione di far musina per il mercante in fiera!!!! ma stavolta nun sola'!
ma 'scolta ali, e se mi metto un turbanton e mi intrufolo in un hotel?
tanti baci! lamilo