Friday, April 4, 2008

BUON VINITALY A TUTTI (SENZA DI ME...)

, s

In questo weekend balordo di caldo terrificante il mio cuore è in Fiera... Da quando ho l'età per indulgere nel consumo dei prodotti della miglior scienza enologica nazionale e non, credo che questo sia il primo Vinitaly a cui non partecipo e mi viene un po' da piangere...Quanti ricordi...
A tutti voi buon congresso e quando, millantando false credenziali di vario tipo, vi farete servire vini d'ogni genere, fate un brindisi alla mia salute :-(
Io nel frattempo passerò sabato e domenica in ufficio sprofondata nella malinconia ma, sursum corda, la mia vita omanita sta migliorando qualitativamente a vista d'occhio!
Anche se continuo a vivere in un cantiere, posso vedere in TV i bellissimi di rete 4 in chiaro nonchè tutti gli altri canali RAI e Mediaset (ho visto nell'elenco delle emittenti anche Telelombardia e, per similitudine, sto cercando affannosamente Telenuovo e Telearena), sono in procinto di ottenere la tessera-alcol, sono riuscita a farmi dare da un amico skype che ora installerò (dovete sapere che per qualche misterioso motivo il servizio di censura del locale governo ha oscurato il sito di skype come sito porno ed è impossibile scaricare il programma...) e stasera inizio a giocare al torneo mondiale di bocce dell'Intercontinental in cui si sfideranno tutti gli occidentali residenti nel paese (64 squadre...).
In realtà, come mi ha fatto giustamente notare il mio vicino di casa di Roma, entrando in casa mia, non si capisce di essere in Oman e non a Verona...una bottiglia di Valpolicella, pacchi di pasta Barilla, vasetti di Nutella, Loacker, sfogliatine di Matilde Vicenzi e caffè Pellini sparsi in cucina, Parmigiano e salame in frigo, Platinette che delira su radio deejay in sottofondo in salotto e la Settimana Enigmistica aperta sul "senza schema" sul tavolo da pranzo...bello essere a casa!
Vi allego due foto che intitolerei "il bello e il peculiare (non brutto...) della vita al cantierone". La prima rappresenta la spiaggia a 300 metri da casa con Turtle Island sullo sfondo mentre il sottotitolo della seconda potrebbe essere "il cimitero dei cessi ovvero la vista dal mio balcone". Baci e, mi raccomando, per quanto possibile, fate pulito!

5 comments:

Anonymous said...

Vinitaly??? Quale Vinitaly???

S.T.

LAURA said...

cara zinga .. io e mistè ieri sera abbiamo "scarraffato" in tuo onore... miss u!!!!!! ;)

Anonymous said...

Ciao ali, come sai sono anche io esule e privata dell'annuale aperitivo mattiniero.
In compenso affronto con coraggio il mio mese di ramadam alcolico (sono GIA' 13 giorni!!!!!!!).
Il tutto per riuscire a ubriacarmi a fine ramadam con una sola birretta.
Abbiamo gia' verificato il potere della censura in skype, e che mas decir? AMMAZZA CHE VISTA CHE HAI!!!!Io il mare lo vedo di sbieco, E se sporgendomi pericolosamente dal balcone ;(
Besitos....passo...
lamilo

Per laura e miste'......invidia!!!!

Anonymous said...

Hallo'a tutti,
in ritardo ma con immensa gioia apprendo che all'unanimità (2persone)sostengono la mia candidatura a baywatch, posso però ricordarvi che in primo luogo nuoto maluccio e che -cosa da non sottovalutare- faccio abbastanza cacà con parrucca bionda!
Nonostante ciò...non si sa mai...continuate a retevotarmi.
Nel frattempo ho sguazzato anch'io nel purpureo mare del Vinitaly però mi mancavate tutte voi e soprattutto mi mancava l'allegro signore ciociaro/americano del "castelletto Banfi"!!!
Yeah
Votaconsu Votaconsu

anonimoveronese said...

Habemus ad Dominum!

Che bello ricordarsi ogni tanto del buon vecchio rito della messa in latino. Come si chiama quella piccola chiesetta sulla sinistra arrivando a porta Vescovo, ovviamente dall'Invidia? Santa Teresa? Tosca? Troia (nome latino)? Chiunque lo sappia si informi anche se in tal chiesetta dicano ancora la messa in latino, per favore.
Dominus vobiscum!