Tuesday, April 22, 2008

POSTUMI TV

Sono a casa prima del solito perchè devo supervisionare l'installazione del citofono che forse sarà funzionante a giugno ma, al solito, mi hanno detto che se fossi stata assente oggi pomeriggio, mi avrebbero tagliata fuori per sempre da questo prestigiosissimo servizio. A dire il vero, per quanto non utilizzabile, questo è il primo citofono che vedo in Oman quindi ne sono piuttosto fiera!

Dal mio accesso a Messenger, ben 3 persone mi hanno chiesto ragguagli sulla TV quindi vi aggiorno. Non funziona affatto ma ho convocato un nuovo esperto di altissimo livello di nome Uttaman. Come sempre, giovedì è il grande giorno. L'avv. Turco mi ha aperto un mondo chiedendomi se è il cugino di Yattaman...già immagino un ingegnere nano indiano vestito da cartoon giapponese...Non può funzionare! E io ormai sono completamente ignara degli sviluppi di "Un posto al sole". Beautiful mi preoccupa meno perchè sono sicura che nell'ultimo mese e mezzo non è successo un cazzo.

Per quanto riguarda le varie domande sul Sultano, io ho fatto una faccia stupida e ho salutato con la manina. Purtroppo lui non ha ritenuto opportuno lanciarmi in auto dal finestrino un paccotto di banconote...

Vi allego (in special modo per la Mazza) l'immagine di una fra le molte location del disastro televisivo, il mastodontico, luminosissimo e pacchiano ipermercato Lulù, il mio preferito in assoluto. Il simpatico salottino calcistico è una delle chicche del reparto mobili. Notate sullo sfondo gli eleganti complementi d'arredo!


3 comments:

braccino said...

milenina esprimo tutta la mia invidia sulla parentela che ti lega a consuelo....e credo anche a nonna liboria...le tue barze fanno furore ogni volta che le racconto, vedi di tornare con delle altre...p.s. sono al mare questo week, spero di vederti il proximo...zinga la foto sulla poltrona pallone è fantastica...invidia per l'abbronzatura baci

LAURA said...

idea: perchè non apriamo anche qui un ipermercato tutto luci e pailettes in stile Lulù e lo chiamiamo "consu ipermarket"???
sarebbe meraviglioso!!! ovviamente a mettere il grano sarà la Zinga ,visto che è quella che guadagna di più e esentasse ;)
Ale sappi che qui si sta organizzando per domani la biciclettata per la sagra dell'asparasina.
io e glo siamo ancora indecise se abbandonarci alla carovana di ubriachi capitanata dal nostro Ricucci!! seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.
bella la foto nel salottino!! adoro!
Lau

anonimoveronese said...

Vi prego, postate le barzellette della Milo.

Eh cara Ale, com'è dura la vita dell'emigrato se ora che sei in terra infedele ti fai piacere anche il calcio pur di sentirti più italiana che mai. Ti voglio rallegrare.

Paradiso XVII 55-60

Tu lascerai ogne cosa diletta
più caramente; e questo è quello strale
che l'arco de lo essilio pria saetta.
Tu proverai sì come sa di sale
lo pane altrui, e come è duro calle
lo scendere e 'l salir per l'altrui scale.