Saturday, April 27, 2013

Troppo bello per i Sauditi

Nel Golfo non si parla d'altro e persino la colonnina centrale del Corriere ne blatera da giorni. E' tempo di trascurare il Sultanato per 10 minuti e occuparsi dei nostri vicini oltre-deserto.

"Troppo bello per le donne saudite
Ecco chi è l'uomo cacciato dall'Arabia
Originario degli Emirati è stato espulso da un festival"

La notizia l'avrete letta tutti. Pare che i sempre scoppiettanti e attivissimi Muttawa della Polizia per la Prevenzione del Vizio e la Promozione della Virtu' (o qualcosa di medioeval-ridicolo del genere) cioe' la polizia religiosa saudita, abbia rimosso tre emiratini da un festival culturale (...) a Riyadh denominato Jenadrivah Heritage & Cultural Festival e li abbia deportati dal Regno per il timore che le saudite potessero rimanere turbate da tanta avvenenza.

La vicenda in se' mi lascia indifferente. Da sempre considero i sauditi cosi' sghiandati che nemmeno mi fermo a cercare un senso in quel che fanno. Per amor di completezza, c'e' anche chi dice che e' stato tutto un complotto causato dalla presenza di un'artista femmina al padiglione emiratino al festival. Chi lo sa e soprattutto chi se ne frega: la mia domanda da expat noncurante era ben diversa ed era estremamente pressante. Che faccia ha uno che viene espulso da una nazione perche' troppo bello? (la domanda secondaria e molto meno politically correct verte sull'eccessiva attenzione alla belta' maschile che e' un leit-motiv ricorrente negli uomini del Golfo ma io non ho detto nulla e ognuno ne tragga le conseguenze che crede). 

Fortunatamente se lo sono chiesto anche i giornalisti (chi e' l'Adone, non "l'altra cosa"). Il "bellissimo" e' tale Omar Borkan Al Gala, lascio a voi i commenti.


Zoolander Gulf Version (notare il solito uso improprio di eye-liner)

La disavventura saudita ha fatto la sua fortuna e lui ci marcia. Da uno dei 1000 emiratini con il kajal sotto gli occhi e la barba rifilata con squadra e righello, oggi costui si ritrova un profilo FB con 286.000 e passa like.
Se avete 10 minuti dateci un'occhiata, e' la Sagra del Deficiente o meglio della Deficiente. In particolare sto cercando di ricostruire la faida fra supporters e critici vietnamiti che impazza fra i commenti (con 488 likes, Le Quang Tra scrive " We are Vietnamese. But I'm really disappointed about them. I'm sorry. They are a small part, who lack of awareness. Most of us still respect you. I hope that you wouldn't think Vietnamese is bad.").

Non fa luce sul problema sollevato da Hanoi, ma fa parecchio ridere la serie di commenti a questa foto.
Buon divertimento. 


Ma che cacchio di colletto ha?
Io ahime' devo rimettermi a lavorare ma se qualcuno scopre che cos'hanno da accapigliarsi i vietnamiti, mi fa cortesemente sapere?


Comunicazione di Servizio - Oman Only

Mi si riferisce or ora che un Royal Order emesso oggi ci regala il weekend lungo nella settimana del cambio di weekend e che quindi questo giovedi' sara' vacanza. Evviva! 

Aggiornamento

E' stato pubblicato l'annuncio, e fine settimana lungo sia :)

The Diwan of Royal Court issued the following statement; 
"With reference to the Royal Orders of His Majesty Sultan Qaboos Bin Said regarding standardizing the national and religious holidays for the public and private sectors and standardizing the weekly holidays for workers in the private and public sectors to be Friday and Saturday. In preparation for enforcement of the Royal Orders, His Majesty has given His Royal Directives that Thursday 21st of Jumada Al Thaniyah 1434 H, corresponding to May 2nd 2013, be a public holiday for the public and private sectors. The official work, as per the new weekly holiday shall be resumed on 24th Jumada Al Thaniyah 1434 corresponding to May 5th 2013. 
  The Diwan of Royal Court seizes this opportunity to pray for Allah, The Almighty to safeguard His Majesty, grant him good health, happiness and a long life to achieve further progress and prosperity for this dear nation and its sons." 

7 comments:

Saudia said...

effettivamente...com'e' che un uomo con pelle di porcellana e matita nera diventa bello???? mmm...
cmq l'argomento che si apre e' ampio ma un po' troppo scottante: qui in Saudi tante cose sono palesi, talvolta sfacciate, ma e' meglio non parlarne! Non ancora almeno..

AZ said...

Ma che ne so...barba geometrica, lenti a contatto colorate, un po' di pallore photoshoppato ed ecco Mister Golfo!

Emma said...

Sarà che la sottoscritta subisce in modo non indifferente il fascino emiratino (soprattutto se indossano l'abito tipico)... ma direi che questo fanciullo non è male.

Matteo Terrevazzi said...

http://www.islawmix.org/the-man-too-handsome-for-saudi-arabia-who-wasnt/#.UYaKKXRyxAg

AZ said...

Ma tu guarda... in realtà non so se credere meno al tovaglia col kajal, al capo dei mutawa o ad Al Arab. Quel che è curioso è che non si è mai saputo nulla degli altri due "belli".

sarapandina said...

Dicono sia tutta una bufala. Una cosa pilotata per far pubblicità al tizio in questione e probabilmente distogliere l'attenzione da altre cose più importanti. Infatti proprio il fatto che degli altri due non si sappia nulla desta molti sospetti.
Sul Tizio in questione direi che gli UAE sfoggiano ragazzi molto più belli, come Al Kaabi (Abdulla, tanto per cambiare).

Tra l'altro è sorta una questione sull'orientamento sessuale dell'Omar in questione...buahahahah...forse il kajal non è più considerato usufruibile da uomini, Mister Omar Antico Egitto. ;)

AZ said...

Hahaha, il faraone Omar in effetti è sparito dalle scene molto in fretta! Nel frattempo la liberale giustizia saudita ha decapitato uno ieri o l'altroieri (credo per traffico di droga). Decapitato. Roba da medioevo...