Wednesday, November 14, 2007

LICENZA DI BERE & SOLDI

Stamattina ho sonno perche’ ieri ho fatto (un po’) serata.
Questo mi da’ una lieta occasione per tornare con voi su una delle questioni che hanno destato piu’ interesse tra gli utenti del blog: la licenza per l’acquisto delle bevande alcoliche coi suoi affascinanti annessi e connessi.
Le floride condizioni economiche dei 12 commensali di ieri sera (era una cena in casa), o almeno della maggior parte di essi, hanno permesso l’acquisto di vino in grande quantita’ anche se, ho notato, serpeggia inquietudine per quanto riguarda gli approvvigionamenti natalizi/capodanneschi che vanno a gravare entrambi sul mese di dicembre...
Ho, infatti, un nuovo dato allarmante sul funzionamento dell’ autorizzazione: il calcolo e’ su base mensile ma quanto non viene speso non puo’ essere impiegato il mese successivo.
Se io, quindi, guadagno per ipotesi RO (che sta per Omani Rial) 2.000,000 al mese, posso, previa presentazione della licenza che e’ un simpatico libretto con foto dove un impiegato della rivendita di bevande annota tutto quello che compri, spendere al massimo RO 200,000 al mese pari al 10% del mio stipendio.
Se, per ipotesi, per un mese non compro nulla (lo so che e’ improbabile…), non e’ che il mese successivo posso ubriacarmi tutte le sere perche’ ho RO 400,000, il credito si annulla e ho sempre i soliti RO 200,000.
Notare che il Rial e’, credo, l’unica valuta nota divisa in millesimi invece che in centesimi. Le difficolta’ di calcolo sono notevolissime…In piu’ le banconote rappresentano TUTTE il Sultano Qaboos e sono contrassegnate da numeri arabi con traduzione in cifre comprensibili agli occidentali di dimensioni microscopiche e finemente celate nella filigrana. Le suddette banconote si assomigliano tutte in maniera imbarazzante tanto che, al supermercato, tendo a calcolare quanto dovuto e a contare i soldi prima di arrivare alla cassa per evitare brutte figure. La piu’ comune delle banconote locali e’ quella da 1 Rial che, come idea e valore, equivale ai nostri 5 euro (pur valendo solo 2 euro). Peccato che, in giro, ne esistano almeno 3 versioni diverse…Con 1 Rial puoi comprare, ad esempio, 8 litri di benzina o un pacchetto di marlbor light e mezzo (un pacchetto costa 670 millesimi). Per finire le monete non valgono un cazzo e non ne ho praticamente mai viste. In compenso giro con un rotolo di soldoni in tasca…

1 comment:

braccino said...

Cara zinga in tutto il tuo raccontare non hai detto se il vino è buono o no, anche perchè il fatto che ti sia ubriacata non è indice di qualità del vino ....caratteristica che comunque accomuna molti dei tuoi amici me per prima
P.S. non ho capito se la moneta vale tano o poco
baci