Thursday, January 24, 2008

- 8 (o qualcosa del genere)



Bene, bene, tra poco ci siamo! Venerdì prossimo venturo torno tra voi. Come avrete notato ho curato poco il blog in questi ultimi giorni e me ne scuso ma si è affastellata una notevole serie di impegni lavorativi e (soprattutto) extra-lavorativi. Novità di rilievo poche… ho scoperto che l’assicurazione dell’auto a noleggio non copre lo specifico danno occorsomi durante l’inondazione della settimana scorsa quindi ho elaborato un piano astutissimo: ho chiesto al mio praticante Yassir (ebbene sì, faccio carriera! Mi hanno assegnato questa specie di stagista autoctono che però studia in Australia. E’ un personaggio spassosissimo e ha 21 anni ma c’è proprio poco da malignare…il baffo e il monociglio sono inaffrontabili…) di trovarmi un meccanico disposto a mascherare il problema per una cifra simbolica. Sabato pomeriggio, quindi, mi recherò in incognito a Ruwi, il tentacolare quartiere indiano di Muscat, a concludere questa triste vicenda.

In qualche modo devo anche riuscire a pagare le due multe (ebbene sì, la prima contravvenzione è stata seguita a distanza di due giorni da un’altra…). Sono micro-foglietti scritti in un arabo fittissimo e non indicano nè la cifra dovuta né le modalità per il pagamento ma io non mi perdo certo d’animo e mi sto attrezzando. La mia collega americana Sarah, che evidentemente non condivide i miei gusti in materia di uomini, esce con uno della Royal Omani Police. Domani vado a far loro visita e vedo un po’ cosa dice il simpatico agente delle forze dell’ordine… Tra l’altro, parlando di multe, vi comunico che il Sultano ha modificato il Codice della Strada e, da oggi, se passo col rosso o sorpasso sulla destra mi mettono direttamente in galera dove potrò attendere serenamente per 3 settimane circa che si svolga la prima udienza innanzi alla corte penale di Muscat. Paura! I punti-patente a confronto sembrano una bagatella!

Continuando a lamentarmi segnalo anche che da ben 3 settimane non appaio su nessun giornale locale e la mia supremazia come persona più popolare dello studio è a rischio! Qui basta andare a qualunque evento mediamente prestigioso per ritrovarsi sui rotocalchi della settimana successiva (avete presente le foto delle feste vip sui giornali di gossip tipo “Chi”? Una roba del genere però molto più brutta perché le foto fanno cagare e la “tecnica foto-compositiva dei collage di immagini” è di stampo barocco arabeggiante). La prima volta che mi è successo, a soli 10 giorni dal mio arrivo, mi ha fatto molta impressione ma ora consultare ogni settimana “Y”, “The Week”, “Urbane”, “Hi” e tutti gli altri giornaletti stupidi in cerca di mie foto è diventata un’attività molto vicina al confine con la paranoia. Oggi, mercoledì, è uscito “The Week”, l’ultimo in ordine di tempo a pubblicare foto degli eventi della settimana passata e non ce l’ho fatta…Per rimediare e riuscire a “fare musina” di apparizioni prima della partenza mi sono convinta a partecipare ad un’atroce cena di beneficenza domani sera (per fortuna c’è l’open bar) e all’inaugurazione di una mostra di argenti italiani promossa dalla nostra ambasciata che si terra' domenica nel museo-torretta della foto (c’è sempre pieno di fotografi…). Tra le novità cittadine, la notizia del giorno è che una balena morta si è arenata sulla spiaggia di un quartiere centrale di Muscat. La cosa più odiosa, a parte ovviamente la prematura dipartita del simpatico cetaceo, è che la mia amica Elayne, biologa marina, era nella squadra incaricata di studiare la cosa e poi rimuovere i 15 metri di cadavere. In virtù di ciò stamattina è apparsa sui quotidiani “Times of Oman” e “Oman Daily Observer”…tanta invidia… Mi rendo conto che tutto questo suona patetico ma non ci posso fare nulla…è più forte di me!

Comunico anche che mi sono recata al Souq di Muttrah (vedi foto) dove, con feroci contrattazioni, ho già effettuato l’acquisto dei souvenir di rito che riceverete al mio ritorno in città. Non aspettatevi Amouage: un boccettino da 5 ml costa tipo 15 euro quindi non se ne parla nemmeno! A prestissimo.

5 comments:

Anonymous said...

Cara zinga, ho già capito che dopo il giustino che ti sei portata in camera, non hai potuto resistere ad un 21enne, la tua passione per i quasi minori non perde colpi!! ( lo sai cmq che ti appoggio sempre in qs...). Ma l'immagine di vederti per Verona con passeggino ed all'interno un bambino di pochi mesi già con baffi e tunica mi lascia perplesso..quindi ocio!!!
un abbraccio,ci si vede in quel di verona (anche se sono in mnontagna quando rientri..),le taniche!!!!!
miste.

braccino said...

Cara Zinga, in compenso la tua buona e vecchia amica, sabato scorso si è leggermente ubriacata al Dorian Gray,che praticamente è il surrogato del VR 2000, ove solo per te ho già reclutato una decina di giovani ragazzini, biondicci/castani....niente ti nero e scuro...sempre sotto la supervisione di Stefano, ovvamente...anche se lui era più ubriaco di me...che strano...non vedo l'ora di fare una delle nostre seratine...ciao

Anonymous said...

Ciao Ale, ti prego dimmi che hai fatto una rassegna stampa delle tue apparizioni sulle riviste locali da gustare tra un Valpo e l'altro!!!!!a prestissimo!
ps mi sono organizzata e sabato sera sono pronta a lasciare il pupo a casa e a raggiungerti ovunque tu sarai!
Cost

Anonymous said...

....altro multino, altro birrino alla tua!
Bene ali, sabato si fara' dunque la serata dell'insaccata, l'insaccata sei tu, ovviamente.
Il piano collettivo e' di rimpinzarti di porco e di valpo.
te famo 'a festa, sei contenta?
e quelli che son tra i monti a sciare...neve li colga!
...chiameremo due fotografi di verona magazine, per farti sentire a tuo agio. ;)
lamilo

Anonymous said...

Nella 1^ foto - abbronzata, accanto alla teca di gioielli sfarzosi - sembri un poco la Madonna del Tindari, lasciatelo dire. (un dono di quelli no?)
Il fatto che ti stia appassionando a giornali gossippari è invece una bella novità! Il povero cetaceo spiaggiato non potrà certo far più scalpore di te e della tua giovane conquista dotata di poderoso mustacchio (percepisco, dal tuo racconto, dell'intesa tra di voi...)e se il Miste ha delle perplessità, io ti vorrei vedere finalmente accasata e con pargolo (con baffo o senza!...esiste pur sempre la Cadey)!
Segui il mio consiglio, porta a casa il punto, così anche la Milo e Braccino avranno un valido motivo per ubriacarsi(no multe!)
Baci, ti aspetto con molto gelato golosone...
Consu